Skip to content

Espulso Marocchino con una decina di precedenti penali accompagnato al Centro di Torino

Avezzano (Aq). Ieri sera la Polizia dell’Aquila ha accompagnato al Centro di permanenza temporanea ed assistenza di Torino un cittadino marocchino (O. M.) a cui è stato notificato un decreto di espulsione del prefetto dell’Aquila, Giuseppe Linardi.

L’espulsione segue un decreto di trattenimento nel centro di accoglienza piemontese, di corso Brunelleschi, emesso dal questore dell’Aquila, Antonio Maiorano, a conclusione del periodo di reclusione scontato dall’uomo nel carcere San Nicola. L’uomo è stato condannato dal tribunale di Avezznao a 6 mesi di detenzione nella casa circondariale marsicana per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione. A carico del marocchino risultano molti precedenti penali e di polizia tra cui maltrattamenti in famiglia, lesioni e minacce, tentata estorsione ed ancora una denuncia per  reato di procurato allarme presso l’autorità, tentato furto aggravato in concorso. Nei confronti del marocchino, il tribunale di Avezzano ha disposto il divieto di dimora nel Comune di Trasacco. Per i trascorsi giudiziari del marocchino il questore ha disposto anche la revoca del permesso di soggiorno.

mariatrozzi77@gmail.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: