Passaggio ad Anas di 513 km di strade con un risparmio di 30 milioni di euro, tra queste la 487 per Pacentro

Pescara. Sono 25 tratti di viabilità, per 513 chilometri con un risparmio per le casse pubbliche abruzzesi di circa 30 milioni di euro.

Aggiornamento

Il ministro delle infrastrutture, Graziano Delrio, ha firmato oggi lo schema di decreto contenente l’elenco delle strade provinciali abruzzesi che torneranno sotto la competenza dell’Anas. La firma è arrivata dopo il parere favorevole della società Anas e della Conferenza Stato-Regioni, mentre per lunedì è prevista la firma del presidente del consiglio dei ministri, Paolo Gentiloni. Già a settembre è stato annunciato il passaggio ad Anas di una importante arteria, una delle pochissime, nelle aree interne, a godere per il momento di questo importante privilegio de passaggio all’Anas. Parliamo della strada provinciale per Pacentro (Aq), prosecuzione della ex strada regionale 487 per Caramanico Terme (Pe). 

Massimo Carugno

Peccato che la stessa soddisfazione non possa essere condivisa dalla comunità della valle Peligna. Di strade che, da queste parti, passeranno all’Anas c’è quasi niente – ha fatto notare, in tempi non sospetti, Massimo Carungo, in prima linea per la sicurezza stradale nelle aree interne, della segreteria nazionale del Psi – Ai primi di settembre chiesi lumi alla segreteria del vice ministro Riccardo Nencini, ci è stato detto che ben poco si poteva fare al di fuori dell’elenco trasmesso dalla Regione, ma dalle nostre parti di arterie che avrebbero bisogno di una bella rinfrescata, tra ammodernamenti e manutenzione, ve ne sono. Specie se si considera che alcune di queste raggiungono centri importanti per il turismo e che sotto questo aspetto diventano vitali” dichiarava il segretario Psi mesi fa.

Archivio

Strade nel cratere, interventi per 40 milioni di euro, fondi statali

2 risposte a "Passaggio ad Anas di 513 km di strade con un risparmio di 30 milioni di euro, tra queste la 487 per Pacentro"

I commenti sono chiusi.