In carcere l’adescatore di minorenni

Carsoli (Aq). I carabinieri hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di G. C. 57enne del luogo.

L’uomo era sottoposto alla misura degli arresti domiciliari a Carsoli, era stato denunciato a marzo 2017 per adescamento di minorenne ed atti sessuali con minorenne. A seguito delle violazioni alle prescrizioni imposte dalla misura cautelare del divieto di avvicinamento alla parte offesa e ai luoghi da questa frequentati, i militari della Stazione di Carsoli, come disposto dal tribunale di Avezzano, lo hanno sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. Già tratto in arresto in flagranza per il reato di evasione a novembre e più volte segnalato all’autorità giudiziaria per essersi allontanato dalla propria abitazione,senza alcuna autorizzazione, l’uomo è ora destinatario del provvedimento più restrittivo della custodia cautelare in carcere e pertanto é stato tradotto presso la casa circondariale di Avezzano.