Il sindaco di Sulmona, Casini ritira le dimissioni

Annamaria Casini ritira le dimissioni Report-age.com 2017
Annamaria Casini

Sulmona (Aq). Non si rassegna, dicevamo ieri, il sindaco Annamaria Casini che ha appena ritirato le dimissioni, il 27 dicembre protocollate, rassegnate dopo il 22 dicembre quando la presidenza del consiglio dei ministri ha chiuso, sfavorevolmente per la comunità della valle Peligna, la procedura per l’autorizzazione della centrale di spinta della Snam, l’impianto localizzato su Case pente è indispensabile per portare avanti il progetto Rete adriatica, il metanodotto Brindisi-Minerbio che passerà su arie a massimo rischio sismico e nel quale verrà spinto il gas naturale che la multinazionale venderà all’Europa. Un atto personale, dice il primi cittadino peligno, le dimissioni sono da considerare un gesto di ribellione alle decisioni unilaterali dei vertici. Un atto che avrebbe dovuto unire la città e non dividerla. Invece è diventato un pretesto per insinuare il dubbio che la Casini volesse abbandonare la nave. Non è stata una remissione, al contrario, una reazione della Casini ad una decisione del governo che penalizza nuovamente e fortemente il territorio, già sin troppo martoriato. Una decisione unilaterale che non piace ai cittadini e alle amministrazioni locali e verso la quale il sindaco sulmonese ha cercato di manifestare tutto il proprio dissenso (.. in aggiornamento)

mariatrozzi77@gmail.com

Vignetta

Il Sindaco con i Capelli a Caschetto..

Una risposta a "Il sindaco di Sulmona, Casini ritira le dimissioni"

I commenti sono chiusi.