Skip to content

Terreni incolti nella ‘Banca della terra’ Venerdì i 5 Stelle spiegano il progetto a Sulmona

Sulmona (Aq). Venerdì alle  ore 18 presso l’auditorium dell’Annunziata, i Consiglieri regionali del Movimento 5 stelle Gianluca Ranieri e Pietro Smargiassi illustreranno la nuova legge regionale chiamata ‘Baca della Terra’, proposta dal Movimento 5 Stelle e finalmete approvata dal parlamentino dell’Aquila. L’iniziativa è organizzata dal Meetup amici di Beppe Grillo Sulmona. 

L’entrata in funzione della Banca della Terra permetterà di rendere produttivi tutti quei terreni attualmente incolti e abbandonati, in particolare quelli montani le cui potenzialità sono state abbandonate a causa del totale disinteresse delle forze politiche incapaci fino ad oggi di incentivare, favorire e rilanciare un’attività di capitale importanza sia per l’occupazione che per il territorio. I Comuni sono chiamati a censire entro 3 mesi i terreni disponibili (pubblici o privati). Aziende, associazioni e privati cittadini potranno rapidamente presentare progetti di utilizzo che la Banca si occuperà di valutare e poi rendere operativi attraverso tutta una serie di agevolazioni che verranno illustrate dai relatori, assieme agli obiettivi strategici della legge. L’invito a partecipare è dunque rivolto a tutti coloro che vogliono mettersi in gioco dal punto di vista imprenditoriale, affiancati e sostenuti dalla Banca della Terra e soprattutto ai sindaci e alle associazioni di categoria la cui collaborazione sarà essenziale.

mariatrozzi77@gmail.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: