Giovane drogato e con il macete in auto, beccato dalla Polstrada

L’Aquila. Un tunisino di 27 anni è stato sanzionato perché trovato alla guida, in stato di alterazione psico-fisica, sotto gli effetti di sostanze stupefacenti o psicotrope. Preoccupati dallo stato del ragazzo, i poliziotti hanno ispezionato il veicolo del signore rivenendo un machete con una lama d’acciaio di 50 centimetri, nascosto, il giovane non è stato in grado di  giustificarne il possesso e il trasporto. A seguito di ciò, il 27enne è stato denunciato alla procura della Repubblica del tribunale di Avezzano (Aq), per violazione delle norme che regolano il possesso e il porto delle armi da punta e da taglio. La Polstrada dell’Aquila opera sulle Autostrade A/24 e A/25 e nel corso degli ultimi 12 mesi i poliziotti della sezione hanno arrestato 11 persone e denunciato,  in stato di libertà, altre 121 persone, 37 sono stati i conducenti denunciati per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti e 103 quelli segnalati per guida in stato di ebbrezza alcolica nell’intera provincia.