Skip to content

Orso, posticipata alle ore 12 l’udienza 

Sulmona (Aq). Costituzione di parti civili, ammissione delle prove in aula tra poco si ascolteranno anche i testi per il procedimento nei confronti dell’agricoltore 61enne, A. C. di Pettorano sul Gizio (Aq) che uccise un orso marsicano in cerca di cibo, per la seconda notte di seguito, nel suo pollaio a settembre 2014. In un periodo dell’anno in cui l’orso entra in una fase di iperfagia, accumulano grasso per affrontare l’Inverno. 

Aggiornamento

Il procedimento previsto alle ore 10 è stato posticipato a Mezzogiorno.  La perizia balistica, eseguita presso l’istituto zooprofilattico di Teramo, ordinata dal sostituto procuratore della Repubblica, Aura Scarsella, ha dimostrato che l’animale fu colpito alle spalle e non come raccontato dal 61 enne che dichiarò che il colpo partì accidentalmente perché spaventato scivolò. All’uomo viene contestato il reato di uccisione di animali di specie protetta (articolo 544 bis del Codice penale) che prevede una pena massima di 2 anni di reclusione.

 

mariatrozzi77@gmail.com

1 commento »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: