Skip to content

Grande annata per l’olio. Olive Peligne: gli esiti del monitoraggio degli studenti del Serpieri

Valle Peligna (Aq). Da una settimana va avanti nelle campagne del comprensorio la raccolta delle olive che quest’anno sono di ottima qualità e di buona resa per l’olio. Lo conferma l’esito del monitoraggio della mosca olearia svolto dagli studenti dell’istituto agrario Arrigo Serpieri di Pratola Peligna nell’ambito del progetto di Alternanza scuola lavoro. 

In breve, niente mosca né attacchi di tignola nelle olive e per l’occhio di pavone, il fungo tra i più temuti per la pianta, non ci sono problemi, questa Estate gli effetti si sono ridimensionati, anche per il clima caldo e la scarsità di precipitazioni. In valle Peligna, sotto l’aspetto fitosanitario l’annata è stata ottima, le olive sono sane. I risultati sono stati presentati questa mattina dagli alunni nell’istituto agrario di Pratola Peligna introdotti dalla dirigente scolastica, Paola Angeloni, e con la partecipazione dell’agronomo della Regione, Antonio Ricci, e di Franco Volpe, presidente dell’associazione Rustica e gentile cui sono associati i 18 produttori di olive e olio della conca coinvolti nel progetto. Le trappole sono state monitorate dagli studenti dal 7 agosto, giorno di posizionamento, al 15 ottobre redigendo per ogni singola azienda una scheda, annotando catture di mosche, eventuali punture e deposizione di uova e osservazioni delle drupe nei vari stadi vegetativi.

mariatrozzi77@gmail.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: