Skip to content

Sbic sulla Linea Ferroviaria veloce: la Capacità Politica oscilla per una Bretella

Sulmona (Aq). “L’amministrazione Casini è incapace – scrive in una nota Sulmona bene in comune (Sbic) in merito alla vicenda della Bretella ferroviaria – Sindaco e amministrazione attiva sembrano non cogliere il pericolo che l’Abruzzo corra privandosi di un territorio importante e cospicuo come il nostro”.

Maurizio Balassone (Sbic) Foto Trozzi

In poche parole sul progetto della Linea ferroviaria veloce Pescara – L’Aquila,  la Capacità Politica locale oscilla per una Bretella, seguendo Sbic: “É di ieri la notizia che Federconsumatori Abruzzo dica chiaro e tondo che per facilitare il rapporto fra Pescara e L’Aquila, sia necessario tagliare via Sulmona – sottolinea il movimento politico sulmonese – Lo fa descrivendo il progetto della cosiddetta bretella. Progetto che ancora il 31 ottobre il sindaco presentava come di massima e che invece Federconsumatori conosce ed espone anche con particolari tecnici. Sindaco e amministrazione quindi non sono stati capaci di prendere visione del progetto e prevederne le insidie – denunciano da Sbic – Nello scorso consiglio comunale avevamo chiaramente spiegato che semplici accorgimenti tecnici (per esempio scambi da 30 km/h a 60 km/h, brevi raddoppi di linea e la soppressione di alcune fermate) potrebbero ridurre sensibilmente il tempo di percorrenza fra i due capoluoghi. In questo modo Sulmona non solo non verrebbe tagliata fuori, ma valorizzerebbe il ruolo della Stazione come snodo centrale della mobilità su rotaia dell’Abruzzo interno. Insomma, al di là dei tecnicismi,  a noi interessa la politica del territorio interno  e dell’intera regione Abruzzo. La centralità della stazione di Sulmona darebbe nuovo slancio alla regione che vede la presenza al suo interno del più importante bacino sciistico del Centro Italia – conclude Sbic – Abbiamo bisogno quindi di capacità politiche e di visione generale, non di pezze a colore per un Abruzzo pseudo civico”.

mariatrozzi77@gmail.com

Archivio

Le proposte di Federconsumatori per ridurre i tempi di percorrenza delle tratte ferroviarie abruzzesi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: