Skip to content

Raccolta differenziata al via a Roccacasale e Sulmona

Roccacasale (Aq). Rifiuti, raccolta domiciliare al via a Roccacasale e apertura dell’Ecosportello a Sulmona, così il Cogesa spinge sull’acceleratore.
Parte da lunedì la raccolta porta a porta nel Comune di Roccacasale. Il Cogesa continua ad estendere il servizio domiciliare dei rifiuti nei Comuni soci. Nel paese della Valle Peligna sono circa 300 le utenze che saranno servite dalla raccolta porta a porta e che hanno già ricevuto i mastelli necessari per differenziare i rifiuti. Il servizio partirà anche a Fontecchio sempre da lunedì, dove altre 350 utenze saranno interessate dalla “rivoluzione dei rifiuti”. Nel frattempo, è partita anche a Villalago la distribuzione dei mastelli. “Continua la diffusione del servizio della raccolta domiciliare nei Comuni che sono nostri soci – fa sapere l’amministratore unico di Cogesa, Vincenzo Margiotta – a partire dal prossimo anno partiremo in diversi Comuni e estenderemo la domiciliare in tutta Sulmona e frazioni”. È tutto pronto per l’apertura da lunedì dell’Ecosportello all’area industriale di Sulmona, in via Cicerone nell’ex kartodromo coperto, sarà possibile ritirare i mastelli per le aree non coperte dal servizio: Porta Napoli, della stazione ferroviaria, Peep e le frazioni e viale Stazione Inrtodacqua. Da gennaio tutta la città sarà servita dalla raccolta domiciliare, gestita dal Cogesa. L’Ecosportello sarà aperto dal lunedì al sabato dalle ore 8:30 alle 12:30 e dalle 16 alle 18. Per ritirare i mastelli gli utenti dovranno portare con loro un documento di riconoscimento o una delega del titolare dell’iscrizione al ruolo. Per le attività produttive il ritiro è previsto dalle 8 alle 18, previo appuntamento. Per i palazzi condominiali saranno gli amministratori o i capi condomini e loro delegati a ritirare i carrellati, mentre i singoli condòmini saranno tenuti al ritiro del mastello areato per l’organico. Accoglieranno i cittadini un ambiente confortevole, con tanto di sala di attesa dotata di televisore e distributore di bevande, uffici attrezzati e personale del Cogesa pronto alla consegna del materiale e a sciogliere eventuale dubbi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: