Skip to content

Ma quale cambio in Giunta? Il sindaco: ‘I tempi non sono maturi’ pettegolezzi che minano il nostro lavoro

Sulmona (Aq). “Leggo con grande stupore, mentre sono impegnata in un importantissimo incontro a Roma,  per risolvere alcuni problemi del territorio, con il ministro per la coesione territoriale, delle notizie riportate su un possibile cambio di giunta”.

Voci di rimpasto su quotidiani locali e sul Web non fanno stare tranquilla la comunità. Il sindaco cambierebbe tutti gli assessori eccetto Mirella Iommi. E le voci diventano così insistenti da costringere il primo cittadino, dalla capitale, ad interviene per arrestare l’avanzata delle chiacchiere tipicamente sulmonesi, pettegolezzi politici, li chiama: “Ritengo che, ad oggi, non siano ancora maturi i tempi per una così importante decisione che, come sempre, viene strumentalizzata da fattori esterni e da pettegolezzi politici che continuano a minare l’operato dell’azione di questa giovane amministrazione, fortemente impegnata sulle emergenze che ci accompagnano ormai da 15 mesi e su alcuni temi, come la revisione della macchina amministrativa, le scuole, la ricostruzione e Casa Italia, nuovi investimenti e Masterplan che rappresenteranno occasioni di rilancio della nostra città” afferma il sindaco di Sulmona, Annamaria Casini.

mariatrozzi77@gmail.com

Incontro ufficio sisma incontro 5.10 Report-age.com 2017Ufficio sisma, ancora annunci e riunioni nella nota di mezza sera inviata dall’ufficio di Gabinetto del sindaco di Sulmona (Aq). “Si è svolta questa sera, nella ex Caserma Pace sede dell’Ufficio sisma del Comune di Sulmona, una riunione operativa per il monitoraggio delle attività finora svolte e per la programmazione delle pratiche da istruire. “Questo nuovo assetto dell’Ufficio sisma, con una quantità di risorse che il Comune di Sulmona non ha mai avuto sin dal 2009, sta dando i primi frutti e fa ben sperare per un reale rilancio del settore edilizio e per la messa in sicurezza di molti edifici privati” ha affermato il sindaco di Sulmona Annamaria Casini, a margine della riunione con il coordinatore di Abruzzo engineering, Pasquale Evangelista, il vice presidente di Ance L’Aquila, Marco Tirimacco, il direttore Francesco Manni, l’assessore regionale Andrea Gerosolimo, il dirigente comunale Amedeo D’Eramo e i dipendenti comunali. “É stata chiusa già da un paio di settimane la rendicontazione delle spese relative al 2016 e sono stati richiesti all’Usrc di Fossa i fondi per reintegrare la cassa. Sono già una trentina le pratiche A istruite, con relativa richiesta d’integrazione di tecnici. Si prevede di portare a termine circa 300 pratiche istruttorie entro un paio di mesi e l’intenzione è di operare ulteriori attività di snellimento delle pratiche di concerto con l’Usrc” spiega Casini annunciando che a breve si terrà una riunione con i dirigenti dell’Ufficio speciale di Fossa e dell’Ufficio territoriale per la ricostruzione di Goriano, al fine di stringere i tempi per le pratiche istruttorie B, C ed E che saranno lavorate da 2 tecnici professionisti affiancando i 4 tecnici di Abruzzo Engeneering già operativi a palazzo San Francesco. L’attività di monitoraggio proseguirà e accompagnerà tutta l’attività dell’ufficio sisma del Comune di Sulmona con cadenza trisettimanale così come concordato con l’ufficio stesso”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: