Skip to content

Vongole: scatta il divieto di pesca che penalizza anche l’Abruzzo

Giù l’ancora per 82 vongolare abruzzesi, 2 mesi di divieto di pesca della ‘risorsa vongola’ entro 500 metri dalla costa. Il provvedimento disposto dal ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali però non toccherà i Consorzi di Venezia e Chioggia in Veneto e Monfalcone, in provincia di Gorizia (Friuli-Venezia Giulia), ma bloccherà tutti gli altri pescatori per ben 2 mesi.

Fasolara vongola Report-age.com 2017

Fonte immagine Biologiamarina.org 

Tutto per favorire il ripopolamento delle specie, dei mitili. É polemica in Abruzzo perché il divieto penalizza le marinerie per la Coldiretti. Giovanni Di Mattia, presidente del Cogevo, Consorzio della vongolare abruzzesi, riferisce che qyanto disposto potrebbe essere rivisto proprio su richiesta della marineria locale, in questo caso abruzzese. Che dire dei consumatori? Dovranno spendere di più per prodotti importati proprio in un periodo in cui si registra un +7% nel consumo di prodotti ittici, rispetto al primo semestre del 2017. L’8 ottobre terminerà il fermo biologico per le imbarcazioni a strascico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: