Skip to content

Luci accese da domenica all’istituto de Nino-Morandi, chiuso. ‘E io pago!’

Sulmona (Aq). Sono accese da giorni le luci che illuminano la lunga notte dell’istituto per geometri e ragionieri della valle Peligna. Come fosse giorno nei corridoi e sono accese anche quelle di alcune aule su diversi piani del complesso scolastico de Nino Morandi. Totalmente abbandonata quest’area che è quella in cui un tempo seguivano le lezioni i geometri. Finestre aperte, vetri in frantumi poi le luci che non sono più spente. É così da domenica in quella scuola affidata alla Provincia dell’Aquila.

Aggiornamento

Luci accese al de Nino Morandi

Dal 2014 il complesso resta chiuso e sequestrato per una serie di circostanze che dalla ricostruzione post sisma (2009) accompagnano le inchieste dell’edificio sulmonese, i ragazzi naturalmente sono stipati all’Istituto industriale di Pratola Peligna. Luci accese dunque, alla vigilia del primo giorno di sucola, come se l’istituto si volesse preparare all’evento che per 3 anni ha mancato. Dalle abitazioni vicine sono certi che prima di domenica era tutto spento, ossia prima della pioggia e del vento che si sono abbattuti sulla valle. A quanto pare l’istituto è proprio abbandonato a se stesso, se rimangono ancora accese: “E io pago!”.

1 commento »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: