Skip to content

SuperAlpini a Piana dell’Orso e contro le fiamme che accerchiano l’eremo di Santa Croce

Pacentro (Aq). Aumentano di numero i Super Alpini da 40 a 50 e le squadre da 4 giorni operano sul monte Morrone, senza sosta a terra, per soffocare il fuoco che sta divorando la montagna sacra di Celestino V e amata dagli abitanti della valle Peligna. Al comando un Sulmonese. Ecco le sensazionali immagini dello straordinario lavoro che stanno compiendo i super militari del reparto speciale dell’Esercito Italiano che fa parte del IX Reggimento dell’Aquila costituito per le emergenze protezione civile.

Quello che il Canadair sgancia sull’area in cui operano i super Alpini in squadra con i Vigili del fuoco è anche liquido ritardante per frenare l’avanzata del fuoco che in 7 giorni ha divorato oltre mille ettari di monte Morrone. E se una squadra si trova nei pressi di Pacentro a domare un altro fronte di fuoco, sommersa dal liquido ritardante gettato dai Canadair, continua la lotta contro le fiamme delle altre 2 squadre di super alpini per salvare l’eremo di Santa Croce, la chiesetta di San Pietro accerchiata dalle fiamme Stanno salendo in elicottero in questi minuti  una ventina di uomini attrezzati per  domare e spegnere le fiamme, insieme ad alcuni Vigili del fuoco. Uomini e serbatoi si caleranno al centro delle fiamme e cercheranno di proteggere la chiesa sotto assedio del fuoco da 3 giorni.

mariatrozzi77@gmail.com

Galleria immagini

Vietata la riproduzione tutti i diritti sono riservati

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: