Skip to content

Fumo in valle da giorni: chiesto a D’Alfonso presidio sanitario per malattie respiratorie e cure

Sulmona (Aq). Dopo il vertice al Centro operativo comunale (Coc), svolto nel primo pomeriggio,  per fare il punto sulla situazione incendio del Morrone e coordinare le prossime operazioni di spegnimento, anche a terra, abbiamo chiesto al presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, un presidio sanitario nell’ospedale di viale Mazzini per monitorare le malattie respiratorie che con molta probabilità colpiranno la popolazione Peligna.

Aggiornamento

Luciano D'Alfonso Foto Trozzi Report-age.com 24.8.2017

Luciano D’Alfonso

Laboratorio mobile monitoraggio aria Arta Foto Maria Trozzi Report-age.com

Laboratorio Arta Foto Trozzi

Il governatore ci ha risposto così: “Ha un senso” anche alla luce degli esiti del monitoraggio della qualità dell’aria eseguito, e ancora in corso, da una centralina mobile dell’Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta), illustrati e commentati nella relazione tecnica, che si riferiscono alle prime ore di misurazione dei giorni 22 e 23 agosto per i seguenti inquinanti: Monossido di carbonio (CO), Benzene, Toluene, Polveri PM10, Idrocarburi policiclici aromatici (Ipa) totali. É stato registrato un innalzamento di concentrazione per tutti gli inquinanti monitorati. I valori di maggiore concentrazione si sono verificati nelle ore notturne, mentre durante le prime ore del mattino i valori sono diminuiti con il mutare della direzione del vento.

mariatrozzi77@gmail.com

1 commento »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: