Skip to content

Occhio al canalone che congiunge le ali del monte. Il fuoco svalica e brucia l’altro versante del Morrone

Sulmona (Aq). Dalla città dei confetti è visibile la battaglia sul Morrone per spegnere le fiamme. Impari perché si combatte, in questo momento, con 2 Canadair più a Sud sulla cima e un altro sull’altro schienale del monte. Il fuoco avanza inesorabile verso Est e si sta spostando verso la costa dei cani, Villaneto, a rischio il versante sinistra di valle cupa. I centri abitati sono al sicuro.

Colonne di fumo sul canalone foto Trozzi Report-age.com 2017

Colonne di fumo sul canalone foto Trozzi Report-age.com 2017Due enormi pilastri di fumo, separano l’ala Sud del Morrone mortalmente ferita da quella Nord con l’eremo arroccato di Celestino V, in questo istante un elicottero è in ricognizione. Il fuoco riprende su un’area boscosa del canalone irraggiungibile per l’uomo con una sorta di effetto canna fumaria che potrebbe rimettere tutto in discussione anche per quel poco che si è salvato. Dalle ore 11 sono visibili le colonne di fumo dell’incendio che brucia ora non più sulla cima del Morrone, ma oltre purtroppo sul versante orientale. Due  Canadair fanno quello che possono, da stamane, si allungano le distanze e dunque anche i tempi dei lanci e delle ricariche d’acqua da Villetta Barrea (Aq).

mariatrozzi77@gmail.com

 

1 commento »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: