Skip to content

Roccapia, i volontari mettono in sicurezza la statale 17, ancora un focolaio acceso

Roccapia (Aq). L’incendio causato a Ferragosto a valle Gentile, sembra da petardi, nella fascia esterna della Riserva naturale regionale Genzana Alto Gizio, non è ancora del tutto spento. Oltre 20 ettari di vegetazione sono bruciati sulla fascia esterna della Riserva naturale regionale. (Il 24 agosto il fuoco riprende con 2 colonne di fumo).  

Incendio Roccapia Foto Maria Trozzi Report-age.com 2017

Grazie alla mirabile opera dei volontari della Protezione civile di Pettorano sul Gizio, di Castel di Sangro e Pratola Peligna, nell’aquilano montano, è stata messa in sicurezza il tratto di statale 17 ancora minacciat dalle fiamme. Il rogo brucia in luoghi inaccessibili, ma è sotto controllo. Sulle alture di Roccapia i volontari monitorano il territorio e interviengono a piedi per limitare i danni e contenere le fiamme concentrate su un ginepraio in questo momento. É stata fatta richiesta per l’intervento di un mezzo aereo che con qualche getto d’acqua potrebbe risolvere definitivamente la situazione. Stessa richiesta in valle Subequana dove tra Acciano e Molina Aterno continua a bruciare la Pineta al confine, un disastro. Anche qui, se non fosse per l’encomiabile lavoro dei volontari della Protezione civile e dei Carabinieri forestali, la situazione sarebbe grave e fuori controllo.

Archivio

Roccapia. In fumo la fascia esterna della Riserva del Genzana

 

2 Comments »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: