Skip to content

Cipe: 11 milioni per la ciclovia montana da Castelvecchio Subequo a Capitignano, nell’aquilano

L’Aquila. Sono altri 11 milioni di euro destinati al tratto di pista ciclabile che da Castelvecchio Subequo porterà alle porte dell’Aquila. Per l’opera che raggiunge Capitignano, 30 km dal capoluogo di regione, in tutto sono 22 milioni di euro a cui si aggiungono i 2 milioni già spesi dal Comune dell’Aquila con l’inserimento della statale 80 del Gran Sasso tra i lavori che vengono sbloccati in virtù del via libera al contratto di programma con l’Anas. 

Pierpaolo Pietrucci bici inaugurazione pista ciclabile Report-age.com 2017

Pierpaolo Pietrucci

Soddisfatto della delibera del Comitato interministeriale per la programmazione economica (fondi Cipe) il presidente della commissione regionale territorio e infrastrutture Pierpaolo Pietrucci aggiunge alla ciclovia montana polifunzionale un altro obiettivo “Quello di conferire la gestione della strada del lago di Campotosto all’Anas. Non è un mistero quanto tenga alla realizzazione del progetto della ciclovia e ora, rilevo con orgoglio, il finanziamento del Cipe che va ad aggiungersi a quello del Masterplan regionale, determinando oltre che un cospicuo tesoretto ottenuto, a tempo di record, che consente visione e progettualità dell’opera anche il raggiungimento dell’obiettivo di un’opera attenzionata direttamente dal governo. Ora spetta a noi proseguire progettando e decidendo, in sinergia, Regione, Comuni e università dell’Aquila, i prossimi passi nella realizzazione di un progetto così importante per le aree interne e il cratere aquilano, che dovrà riconnettere i Comuni del territorio”. Secondo Pietrucci occorre proseguire anche nel percorso del conferimento della competenza delle strade provinciali all’Anas: “È un passo obbligato, l’Abruzzo ha avuto tanto ottenendo così più serenità per la manutenzione e la pulizia di una parte importante del patrimonio viario che le Province, sfiancate dalla diminuzione di risorse, fanno sempre più fatica a gestire. Siamo al lavoro per aggiungere altri tratti ai 450 chilometri già trasferiti. Tra i miei obiettivi c’è la strada del lago di Campotosto, anche questa da assegnare all’Anas” conclude Pietrucci.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: