Skip to content

Classica e jazz ai piedi della Maiella torna il Festival Campo di note

Campo di Giove (Aq). Per la V edizione 4 appuntamenti musicali e 2 incontri-dibattito sull’attualità. Campo di note è puntuale  all’appuntamento con gli appassionati di musica e torna   nella   tradizionale   collocazione   agostana,   con   molte   novità.   Oltre alla tradizionale rassegna di musica  che propone in un unico contenitore i più diversi linguaggi musicali, Campo di note  darà spazio alla riflessione su temi di cronaca, politica e attualità con 2 incontri-dibattito. 

Ad aprire la V edizione di Campo di note sarà, il 5 agosto, un concerto dell’Insieme strumentale di Roma, guidato da Giorgio Sasso, direttore musicale del Festival. Il concerto sarà intitolato “Follia”, in omaggio al brano vivaldiano che concluderà la serata, e sarà dedicato   all’organico   basico   del   periodo   barocco,   quello   della   sonata   a   tre. Il 6 agosto il gradito ritorno ai piedi della Maiella di un amico della rassegna musicale, il pianista   Michele   D’Ambrosio   che   presenterà   un   programma   impegnativo   e   raffinato: insieme a due cicli di variazioni di Johannes Brahms, il pianista romano eseguirà davanti al pubblico di Campo di Giove l’ultima sonata di Ludwig van Beethoven, l’opera 111. Ancora un graditissimo ritorno sul palcoscenico di Campo di note  il 12 agosto quando in piazza Alberto Duval si esibirà il batterista jazz Roberto Gatto con il suo quartetto.  Il sipario sulla quinta edizione del Festival calerà il 20 agosto con il concerto del trio di Battista Lena, chitarrista tra i più apprezzati della scena europea che si esibirà accanto ad altri due giganti del jazz contemporaneo come Marcello Di Leonardo e Ares Tavolazzi. Il festival percorrerà quest’anno anche altri itinerari e offrirà l’occasione per discutere e mettere a fuoco i temi dell’attualità con gli appuntamenti di Campo di note incontra. Il primo è in programma il 6 agosto a palazzo Nanni con un faccia a faccia sui temi della Giustizia, con Giovanni Legnini, vice presidente del consiglio superiore della Magistratura intervistato da Giuseppe Caporale,   direttore   di Tiscali. L’8 agosto, poi, il direttore di Radio radicale, Alessio Falconio, e il direttore del Centro, Primo Di Nicola, ricostruiranno il percorso umano e politico del leader radicale Marco Pannella.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: