Skip to content

Piano Parco nazionale Gran Sasso-Laga: l’ultima parola al consiglio regionale

L’Aquila. La commissione Ambiente e territorio del consiglio regionale, presieduta da Pierpaolo Pietrucci, ha approvato il Piano del Parco nazionale del Gran Sasso e monti della Laga. Il provvedimento ora passa in consiglio regionale per l’approvazione definitiva, Movimento 5 stelle e il consigliere regionale Leandro Bracco hanno votato contro. 

“Il presidente del consiglio regionale, Giuseppe Di Pangrazio, mi ha già dato l’assenso per l’inserimento nella prossima sessione utile” annuncia Pietrucci. Il Piano ha già ottenuto il via libera dai 40 Comuni che fanno parte del territorio del Parco. E’ un provvedimento atteso da 22 anni, decisivo per superare norme di salvaguardia particolarmente stringenti e vissute come penalizzanti da molti Comuni, specialmente da quelli più antropizzati. Con il Piano si potranno cogliere appieno le opportunità turistiche e di sviluppo, in crescita costante, offerte dalla bellezza dei luoghi e dei paesaggi del territorio del Parco del Gran Sasso e monti della Laga. Pietrucci si dice orgoglioso di avere contribuito a sbloccare un percorso che era fermo da tanto, troppo tempo: “Ringrazio i vertici del parco, il presidente Tommaso Navarra e il direttore Domenico Nicoletti, il presidente del Centro turistico del Gran Sasso, Fulvio Giuliani, la giunta regionale e in particolare il vicepresidente Giovanni Lolli e l’assessore Donato Di Matteo, oltre a Fulvio Angelini che ha lavorato per il positivo esito del percorso. Ora occorre l’approvazione definitiva, ultimo passo che va compiuto con rapidità”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: