Skip to content

Piante di Marijuana coltivate in casa e spaccio, domiciliari per un 19enne di Pratola

Pratola Peligna (Aq). In casa curava 10 piante di marijuana, coltivate ciascuna in un vaso,  A. M. 19enne  pratolano, studente dell’Istituto tecnico industriale Enrico Fermi di Pratola, è stato arrestato in flagranza dei reati di spaccio, detenzione e coltivazione di sostanza stupefacente, dai militari della Compagnia Carabinieri di Sulmona e della locale Stazione di Pratola. 

Ieri sera, in piazza I Maggio, il ragazzo è stato fermato nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti. Il 19enne è stato sottoposto a controllo e perquisizione personale (ai sensi del testo unico sugli stupefacenti) ed è stato trovato in possesso di 3 involucri ben confezionati di Marijuana. Le operazioni di perquisizione sono state estese all’abitazione del ragazzo e hanno consentito di rinvenire una decina di piante di Marijuana nei vasi di casa e altri involucri contenenti la stessa sostanza oltre al materiale atto al confezionamento e frazionamento della droga e un bilancino di precisione. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione del pubblico ministero presso la Procura della Repubblica di Sulmona, in attesa di giudizio.

Marijuana: Coltivatore M2.0

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: