Skip to content

Alto Sangro. Incidente in galleria, muore insegnante dell’Alberghiero

Roccaraso (Aq). Si celebrerà sabato 10 giugno 2017 alle ore 10.30 a Santa Maria Assunta, chiesa principale di Roccaraso (Aq) in via Caracciolo 3, il funerale dell’insegnante dell’Alberghiero Claudio Di Battista, 49enne di Roccaraso, vittima dell’incidente stradale avvenuto nella galleria Gaetano Fiore il 7 giugno.

Aggiornamento

9.6.2017 Claudio Di Battista è deceduto per i gravi traumi riportati al cranio, al torace e all’addome nell’incidente avvenuto in galleria 2 giorni fa. É quanto chiarito dall’esame autoptico svolto dall’automopatologo Ildo Polidoro. Sarebbe stata una manovra di sorpasso, vietata in galleria, a causare il disastro. Per ricostruire la dinamica dell’incidente i Carabinieri  hanno ascoltato alcuni testimoni. La prima indagata per la morte del cuoco 49enne è una donna di 70 anni di Roccaraso che, alla guida di una Fiat Panda, si è scontrata frontalmente con l’auto del cuoco dell’alberghiero. La seconda è una ventenne alla guida di un Maggiolino, terza auto coinvolta nell’incidente stradale in galleria.

7.6.2017  Grave incidente stradale dopo le ore 14.30 all’interno della galleria Fiori, tra Roccaraso e Castel di Sangro sulla statale 17, nell’aquilano, a perdere la vita nel frontale è Claudio Di Battista, professore dell’alberghiero di Roccarso, sono 3 le donne ferite nell’impatto, tutte ricoverate nell’ospedale sangrino, una versa in gravi condizioni. La vittima, residente a Castel di Sangro, insegnante  di enogastronomia all’Alberghiero di Roccaraso, lascia una moglie e 3 figli, il più piccolo ha 9 mesi e sarebbe stato battezzato proprio domenica 11 giugno. La galleria è stata chiusa al traffico e così il tratto di statale con deviazione sulla strada Sferracavallo, nel centro di Castel di Sangro. Deviazione anche a Roccacinquemiglia, lungo la provinciale 119Sul posto l’eliambulanza del 118 giunta dall’Aquila, atterrata in prossimità del bivio che da Roccaraso porta a Roccacinquemiglia. Una staffetta di  ambulanze del 118 assicura i passaggi per i soccorsi dal punto dell’incidente, nel tunnel. Sono intervenuti  i Carabinieri e i vigili del fuoco di Castel di Sangro che hanno recuperato e soccorso i feriti e rimosso le auto coinvolte, tra queste una Panda e un Maggiolino. Tra le cause dell’incidente non si esclude l’alta velocità e una manovra azzardata in galleria.

 

mariatrozzi77@gmail.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: