Skip to content

Tratta Avezzano-Sulmona: Odissea al gusto di Nafta e senza pulitore viaggiatore

Sulle linee ferroviarie dell’entroterra abruzzese è una Odissea al gusto di Nafta il viaggio in treno. Abiti di ricambio sempre in borsa per i viaggiatori della tratta Sulmona-Avezzano, soprattutto se ci si sposta per fare colloqui e per lavori d’ufficio, perché le vesti indossate s’impregnano di odori pungenti di officina, come quello dell’olio per i motori. Sui vagoni vecchiotti di questa linea ferroviaria non sono ancora saliti i pulitori viaggianti oggi a bordo di 16 corse regionali. Sono 4 della linea Pescara-Termoli, 3 della Pescara-Teramo, 2 della Pescara-Sulmona edella Sulmona-L’Aquila che si aggiungono alle 3 corse, linea Pescara-Teramo, in cui è già attivo il servizio di pulizia disposto da Trenitalia Abruzzo.

Dopo la Sulmona Carpinone, conosciuta come Transiberiana d’Italia (funziona solo per viaggi turistici, ma è chiusa dall’11 dicembre 2011 al trasporto ordinario viaggiatori) sembra proprio che tocchi alla tratta Sulmona Avezzano fare la stessa fine. Viene spontaneo pensarlo se i convogli sono piuttosto simili, per non dire identici, ai vagoni che viaggiavano nel 1980. Negli spostamenti che dovrebbero contribuire alla causa ambientalista, anche per contenere le spese per il carburante, un puzzo tremendo e asfissiante brucia la gola, mortifica il naso e invade i vagoni. Le finestre restano aperte, l’impianto d’aria condizionata non sortisce alcun effetto, altrimenti il convoglio è un forno. É l’odore acre e insopportabile della nafta che accompagna i viaggiatori, segnalato soprattutto dai pendolari. Per i tempi di percorrenza, un bel segno della croce, la tratta fa invidia agli spostamenti sul carretto del tardo Medioevo. Comunque meglio di niente, il pulitore specializzato sugli altri treni conferma, se ancora ce ne fosse bisogno, che la scelta di Trenitalia è di privilegiare altre tratte in cui si garantirebbero interventi tempestivi e continui anche su richiesta dei passeggeri per sanificare i vagoni.  Fra le attività previste, l’igienizzazione di toilette, vestiboli, maniglie delle porte di salita e svuotamento dei cestini porta rifiuti. Da Avezzano a Sulmona si sostituisce un’altra filosofia di vita e nel video spieghiamo il perché.

mariatrozzi77@gmail.com

Odissea al gusto di Nafta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: