Skip to content

Dieci chili di droga in casa, 3 arresti ad Avezzano

Avezzano. Nuovo risultato nella lotta allo spaccio in Marsica, 3 marocchini sono stati arrestati per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Sono finiti in manette, questa volta, Yassine Kadiri 22 anni, Otman Yatim Enabi 30 anni e Said Yatim-Enabi 30 anni, tutti irregolari sul territorio nazionale e domiciliati ad Avezzano.

La brillante operazione è stata condotta dai Carabinieri della Stazione di San Benedetto dei Marsi (Aq) con il supporto del Nucleo operativo di Avezzano e una unità antidroga del Nucleo cinofili di Chieti che, nel corso di un servizio di contrasto al traffico di stupefacenti hanno individuato un’abitazione come possibile magazzino di stupefacente. Invisibili agli occhi degli spacciatori, i Carabinieri hanno tracciato con abilità i movimenti degli stranieri senza destare sospetti e, una volta raggiunta la certezza che all’interno dell’immobile vi fosse della droga, hanno proceduto alla perquisizione ed hanno rinvenuto, in alcuni mobili di un mansarda in uso agli stranieri, svariati panetti di Hashish, per oltre 10 kg complessivi e circa 600 grammi di Cocaina, ad altissimo grado di purezza, pronta per essere tagliata e immessa nel mercato. Gli stranieri su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano, sono stati tradotti in carcere.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: