Skip to content

Furti d’auto a Sulmona, denunciati a piede libero i colpevoli

Sulmona (Aq). La Squadra anticrimine del Commissariato di pubblica sicurezza di Sulmona ha denunciato, in stato di libertà, A. C. P. rumeno 19enne e un minore di nazionalità ucraina responsabili, in concorso tra loro, del furto di autovetture compiuto ad aprile.

In particolare, la prima autovettura rubata il 9 aprile e stata ritrovata incidentata lo stesso giorno, in piazzale Paolo di Bartolomeo, dal personale del Distaccamento della Polizia Stradale di Sulmona. L’autovettura era stata abbandonata dopo uno schianto contro un muro di cemento del piazzale. La seconda autovettura, sottratta il 19 Aprile a Sulmona e stata bruciata nei pressi del complesso sportivo dell’Incoronata. Dalle denunce sono partite le indagini della polizia che ha subito indirizzato le ricerche a ladri del posto, proprio per le modalità dei furti. I due, sospettati, sono stati posti sotto osservazione e il minore è stato così arresto per un altro reato. Dinanzi agli elementi di colpevolezza raccolti dagli investigatori, il minore ha ammesso ogni responsabilità confessando che con il rumeno si è reso complice del furto e che quest’ultimo però ha incendiato la seconda auto rubata per non lasciare tracce. Il 19enne, oltre al furto aggravato, dovrà rispondere dell’accusa di incendio doloso.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: