Skip to content

Sospetto rapinatore scappa, arrestato dai Carabinieri di Trasacco mentre tenta di liberarsi della droga

Trasacco. Per sottrarsi al controllo ha aggredito i militari e ha tentato di liberarsi della droga, Badr Lamani 32 anni, di origine marocchina, irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato dai Carabinieri di Trasacco, dovrà rispondere dei reati di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e resistenza a Pubblico Ufficiale. 

Nel primo pomeriggio i militari della Stazione Carabinieri di Trasacco hanno ricevuto una denuncia di rapina perpetrata nella serata del 6 maggio ai danni di un anziano di Trasacco, nel corso della quale gli venivano sottratti, dietro minaccia, 40 euro contanti. I Carabinieri, a seguito delle attività d’indagine condotte nell’immediatezza della denuncia,  hanno rintracciato in un bar del paese il presunto responsabile della rapina. Alla vista dei militari,il marocchino li ha spintonati ed è scappato nel bagno dell’esercizio pubblico dove ha tentato di gettare 15 grammi di cocaina, ma è stato fermato in tempo così che i carabinieri hanno recuperato lo stupefacente. Lo straniero, oltre all’arresto in flagranza di reato per detenzione di droga ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale, è stato anche deferito, in stato di libertà per rapina. Per l’uomo si sono aperte le porte del carcere di San Nicola ad Avezzano.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: