Skip to content

Tra L’Aquila e provincia, 7arresti, cronaca della settimana Santa

Marsica. Controlli a tappeto all’Aquila e in provincia, esattamente in Marsica per la settimana Santa. Sulla piana del Fucino sono 4 arresti nel bilancio delle attività dei Carabinieri di Avezzano, Trasacco e Celano impegnati nelle attività di prevenzione e controllo. Sono 3 gli arresti all’Aquila, scattano le manette per dei giovani spacciatori, con precedenti, arrestati dalla Polizia.

Sono stati circa 500 i mezzi controllati, oltre 600 tra italiani e stranieri identificati, 1 mezzo sequestrato, 1 patente ritirata, 3 persone segnalate alla prefettura dell’Aquila come assuntori di sostanze stupefacenti. Sequestrati 1,5 grammi di cocaina e 150 grammi di hashish. Due le denunce a piede libero per spaccio di droga e possesso di oggetti atti ad offendere, 16 contravvenzioni elevate per violazioni al Codice della strada e per oltre 8 mila euro, circa 200 i militari complessivamente impegnati nelle attività.

Trasacco (Aq). Giovedì scorso 2 marocchini sono stati arrestati per furto aggravato in concorso da parte della locale Stazione Carabinieri.

 Avezzano (Aq), venerdì Santo i militari del Nucleo operativo e radiomobile, hanno eseguito una ordinanza di applicazione di custodia cautelare in carcere per evasione nei confronti di H. M., marocchino 36enne rintracciato nel centro di Avezzano.

Celano (Aq) sabato i militari della Compagnia di Tagliacozzo hanno rintracciato M.  L. marocchino classe 29enne, noto per una lunga serie di furti perpetrati a San Benedetto dei Marsi negli anni precedenti e già arrestato. Sullo straniero pende una misura cautelare agli arresti domiciliari per reiterate violazioni delle misure dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria e dell’obbligo di dimora.

San Benedetto dei Marsi (Aq). Nella notte di Pasqua i militari della stazione dei carabinieri hanno arrestato un marocchino per detenzione di 150 grammi di Hashish.


In 3 arrestati per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

L’Aquila. La squadra Volante dell’Aquila, ieri sera, ha proceduto all’arresto di A. M. aquilano 42enne, Z. N. cittadino marocchino 37enni e K. M. macedone di 21 anni, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, nello specifico hashish e marjuana. 

I ragazzi sono stati notati dai poliziotti mentre, a bordo di un’autovettura, fornivano qualcosa ad un giovane. Dopo un breve inseguimento sulla statale 5 bis, la pantera ha raggiunto l’auto dei ragazzi e da una ispezione all’interno i poliziotti hanno individuato subito i 3 pregiudicati con precedenti specifici di polizia.  Dalla perquisizione personale, estesa anche al mezzo e al domicilio dei 3 sono stati recuperati, nascosti nel veicolo, 2 involucri di cellophane contenenti varie dosi di  Marjuana per un peso di circa 30 grammi e altri 2 involucri con alcuni grammi di Hashish. Nell’abitazione dei fermati è stata rinvenuta della sostanza stupefacente. Arrestati per il reato di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti i 3 sono in regime di arresti domiciliari. La Squadra volante, coordinata dal commissario capo, Roberto Mariani, in questi ultimi giorni ha garantito ben 5 arresti per spaccio di droga.

mariatrozzi77@gmail.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: