Skip to content

Lotta allo spaccio, altro importante arresto in Marsica

​San Benedetto dei Marsi (Aq). Scattano le manette per R. L. 38 anni di origini straniere domiciliato a Lecce nei Marsi, nell’aquilano.

L’operazione è stata condotta dai militari della stazione Carabinieri di San Benedetto dei Marsi. Il ragazzo è stato sorpreso in corso Vittorio Veneto a bordo della sua macchina e, attirata l’attenzione dei militari sulla gazzella, ha prima tentato di allontanarsi per vie traverse poi, raggiunto e fermato dai militari, ha dato evidenti segni di nervosismo. I Carabinieri hanno da subito ritenuto di dover procedere al controllo dello straneiro, ritenendone il comportamento sospetto. Sottoposto a perquisizione personale e veicolare è stato trovato in possesso di 3 panetti di Hashish per un peso complessivo di 150 grammi e oltre 1700 euro in tasca, forse provento dell’attività di spaccio. La perquisizione è stata estesa all’abitazione del ragazzo, dove venivano rinvenuti altri 5 mila euro in banconote di piccolo taglio ritenuti anche questi provento dell’attività di spaccio. Lo straniero, al termine delle formalità di rito è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa di udienza di convalida.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: