Skip to content

Programma di pulizie per il Pescara. Taglio diga foranea: si firma il 24 aprile

Pescara. Un intervento di pulizia straordinaria del letto del fiume Pescara è stato annunciato a margine della riunione tenuta oggi in Regione per monitorare il progetto relativo al taglio della diga foranea del porto di Pescara.

L’intento è di programmare gli interventi di pulizia per liberare il corso d’acqua dai materiali che costituiscono ostacolo o restringimenti al deflusso, senza andare a distruggere la naturalità fluviale. Per questo intervento, il consigliere regionale Camillo D’Alessandro ha annunciato un finanziamento di circa 350 mila euro, fondi che potrebbero anche aumentare, per operare su un altro tratto di fiume che si estende da ponte di ferro di pescara a Villanova di Cepagatti. Un altro progetto esaminato nel corso della riunione è l’allungamento dei moli del porto canale. Nei prossimi giorni inoltre sarà presentato il progetto esecutivo della soffolta, a Sud dell’infrastruttura, opera propedeutica al prolungamento dei moli. Per quanto riguarda i lavori del taglio della diga foranea l’impresa aggiudicatrice dell’appalto, il 24 aprile firmerà il contratto per avviare, dopo la presentazione del progetto definitivo, il cantiere per un’opera attesa da anni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: