Skip to content

Da affittacamere e casa d’appuntamenti e per tutti i gusti: 20 si prostituivano, 3 arresti. Spaccio in Marsica: un arresto

L’Aquila. Celata, nemmeno tanto, l’attività di affittacamere serviva per gli appuntamenti da consumare nei locali nell’area Ovest dell’Aquila. Nella casa per squillo si prostituivano una ventina di persone, tra uomini e donne. Squillo per tutti i gusti e in pieno centro con la scusa si locare le camere, la pensata è di  2 italiani e 1a domenicana finiti ora agli arresti domiciliari.

casa-di-appuntamentiQuando le stanze erano tutte occupate, gli indagati dirottavano i clienti in una casa d’appuntamento nel centro. Il sistema di pubblicazione degli annunci era semplice ed efficace: siti Internet specializzati nel settore, annunci su quotidiani abbinati a numeri di telefono da contattare che cambiavano con l’avvicendamento delle ragazze e dei transessuali, i quali concordavano in maniera molto sensuale gli appuntamenti con i clienti, fornendo dettagli sulle prestazione fornite e sul regalino per ognuna di esse, che variava da 50 a 100 euro. In 8 mesi di indagine, con intercettazioni telefoniche, pedinamenti, appostamenti e con l’identificazione delle persone che uscivano dall’edificio, sono state individuate 20 persone dedite all’attività di prostituzione. Il giudice per le indagini preliminari del tribunale dell’Aquila, accogliendo  le richieste avanzate dal sostituto procuratore, Stefano Gallo, ha emesso l’ordinanza di custodia cautelate agli arresti domiciliari nei confronti di D. C. A. 69 anni e di C. G. 70 anni. La posizione della dominicana è di competenza della procura della Repubblica di Avezzano. I 3 dovranno rispondere dell’accusa di sfruttamento della prostituzione.


Carabinieri contravvenzione Report-age.com 2017Arrestato spacciatore Marocchino in Marsica

Trasacco (Aq). É stato arresto in Marsica un altro spacciatore di origine marocchina, 21enne irregolare sul territorio nazionale e senza fissa dimora. L’uomo dovrà rispondere dell’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane è finito in manette nel corso di un brillante blitz dei militari della stazione Carabinieri di Trasaccoche, sulla Strada 14 del Fucino, hanno individuato il marocchino, a piedi, mentre cedeva dello stupefacente a delle persone a bordo di autovettura. Alla vista dei Carabinieri sia l’autovettura che lo straniero si son subito allontanati. Il 21enne è stato bloccato e i militari hanno recuperato 5 dosi di cocaina in un involucro gettato da giovane nel tentativo di farla franca. Il marocchino aveva con sé del denaro, probabile  provento dell’attività di spaccio, è stato tradotto nel carcere di Avezzano.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: