Skip to content

Chiusura Polfer:’Governo convintamente sordo’ Pelino

Roma. Nonostante le critiche, le resistenze e l’opposizione, l’esecutivo nazionale porta avanti la sua razionalizzazione dei presidi di polizia che, come tutte le altre becere riforme volte a tagliare diritti fondamentali per le popolazioni dell’entroterra, vede la valle peligna e Sulmona fortemente penalizzate.

 “Nonostante i continui solleciti che anche in questi giorni sto facendo sul governo per mantenere la Polfer di Sulmona, purtroppo la volontà del ministero dell’Interno appare sempre più orientata alla chiusura del punto di polizia ferroviaria – dichiara in una nota la vicepresidente del gruppo di Forza Italia al senato Paola Pelino – Il Viminale ha nuovamente ribadito che garantirà il controllo con le pattuglie della pubblica sicurezza, ma la scelta della chiusura è comunque penalizzante per il territorio. Sulmona è uno scalo ferroviario importante nella regione, come ho sottolineato anche questa mattina nel nuovo contatto che ho attivato per scongiurare l’esito- conclude la senatrice –  Ancora una volta mi appello ad una maggiore ragionevolezza del governo che mi sembra però essere convintamente sordo”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: