Skip to content

Ancora smottamenti a Punta dell’Acquabella ad Ortona, 3 anni fa scivolò mezza pineta

Ortona (Ch). La frana si muove minacciando la strada per il borgo dei pescatori, un dissesto conosciuto e mai arginato. Giusto per ricordare, lo smottamento della Primavera del 2015 portò via mezza pineta della riserva di Punta dell’Acquabella. Qualche giorno fa hanno affrontato nuovamente il problema del completo abbandono dell’area, questione mai risolta, gli ambientalisti abruzzesi che per la riserva naturale dell’Acquabella chiedono un Piano d’intervento, così per la riserva Ripari di Giobbe.

dscf0150Non sono mancate, in questi giorni, le segnalazioni sul dissesto dell’area, solo la Capitaneria si è dimostrata sensibile. Da Genio civile e Comune ancora nessuna risposta concreta per contenere il dissesto idrogeologico nell’area. Proprio sui terreni che stanno cedendo, verso il porticciolo, è progettata una pista ciclopedonale e d’Estate la riserva di Punta dell’Acquabella si affolla di bagnanti, soprattutto turisti stranieri. In un paradiso come questo capita però d’imbattersi  in discariche abusive e cumuli di rifiuti, contrada San Donato ne è costantemente minacciata.

Storia della riserva. Nel 2007 fu istituita come area protette con il rispettivo capitolato economico, ma da allora nulla è stato fatto per un Piano che ne valorizzi la straordinaria bellezza. In completo stato di abbandono la riserva oggi sta cedendo in alcuni punti sensibili come la strada per il borgo dei pescatori  e il tracciato per la pista ciclabile e pedonale.

Il grido d’allarme lanciato in questi giorni dagli attivisti del gruppo Emergenza ambiente Abruzzo non è stato ascoltato. Pasquale Cacciacarne, presidente dell’associazione B&B Parco Maiella Costa Trabocchi e Fabrizia Arduini, presidente WWF Zona Frentana e Costa Teatina, hanno di nuovo sollecitato un intervento risolutivo anche per non privare Ortona di questa favolosa riserva e per intervenire, programmando attraverso un Piano d’azione dettagliato per il recupero di questo angolo di paradiso.

mariatrozzi77@gmail.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: