Skip to content

Padre malmenato dal figlio per soldi, a Pratola

Pratola Peligna (Aq). Schiaffi e calci al padre per farsi dare quasi ogni giorno delle cospicue somme di denaro, i Carabinieri di Pratola Peligna hanno arrestato in flagranza di reato  G. S. 33enne del posto. 

Il ragazzo esigeva dal familiare del denaro, nel più recente episodio la somma di 120 euro. Al suo rifiuto del padre, partivano le minacce e la violenza, schiaffi e calci alle gambe. Così l’anziano genitore è stato più volte  costretto a consegnare al figlio la somma pretesa. L’ultima volta, il  33enne ha impedito al padre di uscire di casa, frapponendosi tra il genitore e il portone d’ingresso, e strappandogli di mano il cellulare per chiedere aiuto. Dopo aver ottenuto il denaro, il ragazzo è uscito di casa e il padre ha contattato i Carabinieri. Rintracciato presso la propria abitazione, i militari dell’Arma gli hanno trovato addosso la somma di 60 euro, forse rimanenza dei 120 euro estorti al padre. Espletate le formalità di rito il 33enne è stato tradotto presso il carcere di Sulmona, a disposizione della Procura della Repubblica di Sulmona.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: