Skip to content

De Nino Morandi: un passo avanti grazie a Bianchi e Provveditorato 

Sulmona (Aq). La situazione sembra sbloccarsi per il De Nino Morandi. Dopo anni, la discussione in consiglio comunale e l’annuncio di un esposto alla Procura della Repubblica, è  stato finalmente deciso chi sarà il soggetto attuatore in sostituzione della Provincia dell’Aquila per gli interventi di ripristino dell’istituto De Nino-Morandi.

Aggiornamento 1 e 2

La svolta ieri sera dopo una lunga discussione in aula consiliare, Elisabetta Bianchi, capogruppo consiliare di Forza Italia, ha sbloccato la situazione facendo fare un passo avanti all’assise civica. Questa mattina poi, il provveditore Vittorio Rapisarda, all’Aquila, si è  reso disponibile per la riattazione e ristrutturazione dell’edificio scolastico in via Virginia D’Andrea, storica sede dell’Istituto tecnico commerciale Antonio de Nino. Il Provveditorato interregionale d’Abruzzo, Lazio e Sardegna sarà dunque il soggetto attuatore dell’intervento, prenderà  il posto della Provincia. Dal 2009 l’edificio attende di tornare a nuova vita così gli studenti da anni costretti a raggiungere Pratola Peligna, ospitati dall’istituto industriale con altre scuole, per seguire le lezioni e conseguire il diploma.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: