Skip to content

Recuperata una ventina di cavalli. Molti restano abbandonati sugli altipiani aquilani

Lucoli (Aq). Ne sono stati recuperati 18 a Campo Felice, ma di cavalli abbandonati negli altopiani aquilani se ne contano almeno un centinaio. Sono poco più di una settantina, da fine novembre senza cibo e senza riparo, quelli sulle alture di Lucoli, lasciati lì dai proprietari in barba alla legge che ne dispone la demonticazione, ossia, il rientro in stalla entro il 30 novembre 2016. Un branco numeroso dicono si sia diviso in 3 gruppi. Quelli recuperati ieri alla Vecchia miniera sono stati portati in Marsica, ad Avezzano, molti di loro finiranno macellati ed è per questo che un gruppo di associazioni e volontari si sta dando da fare per salvarli. Un altro gruppo di cavalli rimane al freddo, preda della fauna selvatica, su monte Cefalone. Poi ancora altri, senza aiuti di alcun genere per superare l’inverno, sono stati abbandonati e individuati all’uscita dell’autostrada, a Tornimparte (Aq), questi presto saranno recuperati, così dicono.  

Cavalli Campo Felice Report-age.com 2017Cavalli Campo Felice Report-age.com 2017A Campo Felice, i cavalli erano finiti proprio nell’area in cui è caduta l’eliambulanza del soccorso del 118 , di rientro da un soccorso sulle piste da sciGli animali spesso finivano per strada, la via è di collegamento per gli impianti sciistici, molti hanno rischiato di morire di fame e di freddo non potendo fare altro che tentare di cavare dalla neve qualche filo d’erba, non avevano nulla per sfamarsi e solo quando la situazione è stata segnalata e denunciata più volte alle forze dell’ordine i proprietari degli animali sono stati rintracciati. Motoslitte per il recupero, ieri è stata impegnata una squadra composta da uomini della Polizia, dei Carabinieri, della Forestale e dell’Anas. Tre dei cavalli sono scappati e si sta pensando di poterli donare a delle associazioni che se ne occupino per salvarli. Alla cattura degli animali allevatori e volontari. L’operazione è durata ca 4 ore con chiusura alternata della strada 696 all’altezza di Valleona/zona dell’incidente elisoccorso. Sono state impiegate anche n 2 motoslitte. L‘associazione Italia horse protection ha presentato un esposto, alla prefettura dell’Aquila, alla Asl 1 e al ministero della salute, per il caso dei cavalli abbandonati sulle alture di Lucoli.

mariatrozzi77@gmail.com

1 commento »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: