Skip to content

Salvi i 3 cuccioli di Pastore abruzzese mascotte dell’albergo Rigopiano travolto dalla slavina

Farindola (Pe). Sono stati ritrovati vivi i 3 cuccioli di pastore abruzzese intrappolati nell’hotel di ghiaccio, figli di Nuvola e Lupo i cani mascotte dell’albergo Rigopiano. Ciò che rimane del resort a 4 stelle, distrutto dalla slavina, viene attaccato da più parti nella speranza di trovare ancora in vita i 22 dispersi, questo sarebbe il numero. 

Immagine soccorso nazionale alpino e speleologico

Sorgente immagine: Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico Rigopiano 23.10.2017

cuccioli Rigopiano Report-age.com 2017

Sorgente immagini Vigili del fuoco

I Carabinieri forestali hanno scovato i 3 cuccioli dopo una lunga operazione di scavo. I piccoli sono in buono stato, nonostante 5 giorni tra le macerie dell’hotel travolto dalla slavina il 18 gennaio. I genitori si erano salvati dal crollo ed erano scesi più a valle nei giorni scorsi. Resta disperso ancora sotto le macerie il proprietario dell’albergo. I cuccioli erano venuti alla luce il 4 dicembre. Una seconda vita anche per loro. I soccorritori hanno dovuto abbattere un muro di neve e detriti spesso per salvare i cagnolini che sembrano davvero stare in buone condizioni e saranno presto visitati dal veterinario, a Farindola. I cuccioli poi raggiungeranno mamma e papà in un ricovero per amici a 4 zampe di Pescara.

I soccorritori da giorni scavano sulle macerie dell’hotel Rigopiano, stanno “intervenendo con i mezzi meccanici per rimuovere gli strati di neve, ma si continua a lavorare in condizioni complicate e pericolose” dichiara il viceministro dell’interno Filippo Bubbico al centro dei soccorsi di Penne (Pe), spiegando quali sono le attività in corso per tentare di raggiungere i dispersi. “Le squadre di soccorso stanno lavorando senza un minuto di sosta e da ieri sono impegnate nelle operazioni per estrarre la sesta vittima” conclude il sottosegretario.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: