Skip to content

Violente scosse di terremoto, esondazioni e neve: è emergenza nell’emergenza in Centro Italia

4-scossa-report-age-com-18-1-2017Abruzzo. Sono stati chiusi gli uffici pubblici in provincia dell’Aquila per la frequenza e l’intensità degli eventi sismici, almeno sino a domani, così ha deciso, Giuseppe Linardi, prefetto dell’Aquila. Altra forte scossa, speriamo sia l’ultima, alle ore 14.33 di Magnitudo 5.1 Richter, epicentro Cagnano Amiterno (Aq) ad una profondità di 13 km e che l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) ricalcola a 3 M. Il fiume Pescara è esondato stamane, una troupe di giornalisti Tv è stata fatta allontanare dal margine del corso d’acqua, dalle ore 15 la situazione è sotto controllo. Ancora molte famiglie sono al buio e al freddo per il black out nel chietino, 42 uomini dell’Esercito italiano stanno operando nel capoluogo teatino. Il comune di Filetto (Ch) è da 3 giorni senz’acqua e senza corrente. Nell’aquilano i treni sono fermi in alcuni tratti per le abbondanti nevicate e alcune squadre Anas stanno procedendo alle verifiche dei giunti e dei viadotti autostradali sollecitati dalle scosse. In molte località abruzzesi, soprattutto in alta quota, sono caduti 2 metri di neve e per non farci mancare nulla, anche il mostro: il terremoto. Il Centro Italia flagellato dal maltempo e dalle scosse resiste. Tre scosse violente, di magnitudo superiore a 5 stordiscono anche il Lazio e l’Emilia. Sotto l’assedio delle calamità naturali rimangono Abruzzo, Marche, Umbria e Molise. É emergenza nell’emergenza per le località dell’Appennino. Arrivano gli aiuti con truppe dell’Esercito da Trento e dalla Toscana anche nelle aree terremotate, colpite dal sisma di agosto e fine ottobre, sono operativissime le squadre dei vigili del fuoco nell’aquilano.  

Meteo web esondazione

Fiume Pescara immagine Meteoweb.eu ore 10.30

Quattro scosse, superiori a 5 di Magnitudo, lunghe e inquietanti, stanno mettendo a dura prova le popolazioni dell’Appennino e la stabilità degli edifici che da mesi tremano mentre nevica copiosamente anche sulle aree terremotate e piove a dirotto nelle città che si affacciano sull’Adriatico. Atri, nel teramano, è sotto 2 metri e mezzo di neve mentre la terra continua a tremare. Dalla Protezione Civile di Teramo il recapito per le emergenze: 0861 324299. Sembra che non siano riusciti, al momento, a ripristinare la corrente elettrica e i generatori sono stati assegnati ai soli malati a rischio di vita che sono stati segnalati dall’ospedale e dalle  famiglie. Dalla prefettura di teramo ecco i numeri di emergenza: 

Prefettura di Teramo Ufficio territoriale del Governo La Sala Operativa per la gestione dell’emergenza collegata al maltempo è stata trasferita dalla Prefettura al Parco della Scienza. I nuovi recapiti telefonici sono i seguenti: – Prefettura 0861.324466 – Polizia di Stato 0861.324268 – Carabinieri 0861.324267 – Vigili del Fuoco 0861.324269 – Guardia di Finanza 0861.324296 – Provincia 0861.324201

Capo di gabinetto Dott. Gianluca Braga

 

Nell’entroterra, per la prima volta, terremo e neve insieme, non si sa se considerare la propria abitazione un rifugio dal vento, gelo e freddo o una trappola a causa del sisma. Scuole e uffici chiusi, a Roma scatta l’emergenza, le scosse sono state avvertite anche nella capitale. I sismologi parlano di ripresa della sequenza sismica attiva dal 24 agosto, però nella posizione Meridionale della faglia che distrusse, scuotendosi con una magnitudo di 6.0, i comuni di Accumoli (Ri), Amatrice e di Arquata del Tronto (Ap), ma anche verso l’Abruzzo. Ed è proprio verso l’Aquila che un segmento della faglia si sarebbe aperto, appunto, più a Sud. L’epicentro del primo colpo è a Montereale, alla scossa delle ore 10.25 di magnitudo 5.1, già ricalcolata segue, alle ore 11.14, un’altra botta di magnitudo 5.4. Per il campanile di Sant’Agostino ad Amatrice (Ri) non c’è più nulla da fare: crolla. Purtroppo alle ore 11.26 a Capitignano viene localizzato l’epicentro di un’altra tremenda scossa, 5.5 M, siamo in provincia dell’Aquila, 10 km a Sud del primo forte scuotimento del giorno. Repliche, assestamento, segmenti e faglie, con queste temperature e il maltempo sembra di vivere un flagello. 

mariatrozzi77@gmail.com

Sequenze

1) CAPITIGNANO AQ 18/01/2017  11:20:18 18/1/2017  12:20:18 Mag 2,7 Prof. 7,0 Lat/Lon

42.520, 13.270

2) MONTEREALE AQ 18/01/2017  11:16:26 18/1/2017  12:16:26 2,5 11,0 42.500, 13.290
3) CAPITIGNANO AQ 18/01/2017  11:13:33 18/1/2017  12:13:33 2,8 11,0 42.500, 13.310
4) AMATRICE RI 18/01/2017  11:12:40 18/1/2017  12:12:40 3,2 11,0 42.590, 13.250
5) AMATRICE RI 18/01/2017  11:11:30 18/1/2017  12:11:30 2,6 11,0 42.580, 13.250
6) AMATRICE RI 18/01/2017  11:07:37 18/1/2017  12:07:37 4,3 10,0 42.620, 13.240
7) CAPITIGNANO AQ 18/01/2017  11:04:43 18/1/2017  12:04:43 3,4 12,0 42.530, 13.270
8) CAMPOTOSTO AQ 18/01/2017  11:00:53 18/1/2017  12:00:53 3,5 11,0 42.520, 13.360
1) MONTEREALE AQ 18/01/2017  10:57:05 18/1/2017  11:57:05 3,4 13,0 42.480, 13.300
2) MONTEREALE AQ 18/01/2017  10:53:47 18/1/2017  11:53:47 3,0 9,0 42.500, 13.280
3) MONTEREALE AQ 18/01/2017  10:51:16 18/1/2017  11:51:16 3,5 11,0 42.490, 13.280
4) CAPITIGNANO AQ 18/01/2017  10:46:33 18/1/2017  11:46:33 2,9 14,0 42.520, 13.270
5) CAGNANO AMITERNO AQ 18/01/2017  10:41:42 18/1/2017  11:41:42 3,7 10,0 42.480, 13.280
6) CAPITIGNANO AQ 18/01/2017  10:39:24 18/1/2017  11:39:24 4,1 11,0 42.540, 13.290
7) MONTEREALE AQ 18/01/2017  10:37:46 18/1/2017  11:37:46 3,7 13,0 42.510, 13.270
8) MONTEREALE AQ 18/01/2017  10:34:09 18/1/2017  11:34:09 3,2 10,0 42.570, 13.260
9) CAPITIGNANO AQ 18/01/2017  10:33:37 18/1/2017  11:33:37 3,1 12,0 42.530, 13.290
10) CAPITIGNANO AQ 18/01/2017  10:30:33 18/1/2017  11:30:33 3,8 10,0 42.530, 13.270
11) CAPITIGNANO AQ 18/01/2017  10:29:38 18/1/2017  11:29:38 3,6 12,0 42.510, 13.290
12) MONTEREALE AQ 18/01/2017  10:25:23 18/1/2017  11:25:23 5,3 9,0 42.490, 13.310
13) CAMPOTOSTO AQ 18/01/2017  10:24:14 18/1/2017  11:24:14 4,0 10,0 42.580, 13.310
14) MONTEREALE AQ 18/01/2017  10:16:39 18/1/2017  11:16:39 4,6 11,0 42.550, 13.280
15) CAPITIGNANO AQ 18/01/2017  10:14:09 18/1/2017  11:14:09 5,4 9,0 42.530, 13.280

2 Comments »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: