Skip to content

Piano neve, meriti e demeriti. Danni collaterali ai monumenti: lesionata piazza Tresca a Sulmona

Sulmona (Aq). Pur volendo giustificare la défaillance con la grave situazione di emergenza creata dal maltempo e senza nulla togliere al lavoro svolto dagli operai delle ditte che in questi giorni sono impegnati con le ruspe e i mezzi spazzaneve per sgomberare strade e piazze della città, soprattutto nel centro storico, meriti e demeriti del Piano neve sulmonese sono da sottolineare anche perché non mancano problemi e disagi che vengono segnalati da più parti.

Aggiornamenti

Sono state probabilmente le ruspe a causare il danno che sta venendo alla luce su piazza Carlo Tresca, dove è stato letteralmente scardinato un pezzo di marmo dall’area adiacente il monumento dei caduti, sino a ieri ricoperto di neve che oggi, in parte, si sta sciogliendo rivelando così il danneggiamento, queste le immagini.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Scuole e viale Togliatti. Lunedì e martedì a Sulmona l’attività didattica è stata sospesa per maltempo, cosa diversa è l’ordinanza sindacale di chiusura delle scuole. Dunque, il personale docente e i collaboratori delle scuole devono comunque recarsi a lavoro, ma piazzali e strade non sono stati sufficientemente liberati dalla neve. Così su viale Togliatti dove, ancora a mezzogiorno, c’era solo una mezza corsia per passare con le auto e nelle scuole si svolgono, proprio in questi giorni, importanti attività: “Noi insegnanti stiamo procedendo agli scrutini di I periodo ed il personale Ata è regolarmente in servizio” dichiara un insegnante del Liceo Gian Battista Vico che ci invia delle foto per provare la situazione di disagio che si è prolungata oggi almeno sino alle ore 11 con il piazzale dell’edificio scolastico pieno di neve, così lo scivolo per i disabili e la strada per raggiungere la maggior parte degli altri istituti. “È già accaduto in passato nel corso dell’anno – aggiunge C. d. P. del Vico – In caso di calamità come queste non sarebbe opportuno da parte del sindaco di Sulmona tutelare non solo i ragazzi, ma tutti gli utenti e lavoratori della scuola, emettendo regolare ordinanza di chiusura?”. Si torna il classe domani, salvo nevicate, il sindaco Annamaria Casini ha deciso nel tardo pomeriggio di oggi per la ripresa delle attività didattiche. I mezzi comunali starebbero lavorando nei pressi dei parcheggi e dei cortili scolastici per sgomberare la neve. Stando al più recente dei bollettini della Protezione Civile questa notte potrebbe riprendere a nevicare.

Su piazza Capograssi rimane completamente sommerso dalla neve il marciapiede dell’incrocio da attraversare per raggiungere il tribunale o per recarsi al centro storico. Di fronte l’edicola di ponte Capograssi resta irraggiungibile e distante il tabellone dei necrologi, la neve è tutta ammassata lì dinanzi ancora a mezzogiorno.

Mucchi di neve nell'area antistante l'edicola del ponte Capograssi sulla tabella dei necrologi

Mucchi di neve nell’area antistante l’edicola del ponte Capograssi sulla tabella dei necrologi

2 Comments »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: