Skip to content

Meningite. Raro caso e non contagioso quello di Avezzano, migliora l’anziano a Sulmona

Avezzano e Sulmona (Aq). Listeria monocytogenes è la forma rara e non contagiosa di meningite che ad Avezzano ha colpito una signora di 51 anni ricoverata ieri, attorno alle ore 13, nel nosocomio marsicano, reparto malattie infettive.

All’esito delle analisi di laboratorio, spiegano i medici, si tratta di Listeria monocytogenes e non c’è rischio di contagio. Restano gravi però le condizioni di salute della donna, in prognosi riservata, trattata con terapia antibiotica e sotto continua osservazione dell’équipe di malattie infettive, diretta dal dottor Maurizio Paoloni.

Non è più intubato e respira autonomamente il paziente di 84 anni colpito a Sulmona (Aq) da un’altra forma non contagiosa di meningite (pneumococcica), è ricoverato nel reparto di rianimazione del Santissima Annunziata dal 28 dicembre. La Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila in una nota chiarisce che “l’uomo le cui condizioni sono sempre gravi a causa dell’infezione, non è più intubato, respira in modo autonomo ed è cosciente”. La prognosi resta riservata e i medici si mantengono assai cauti sull’evoluzione delle condizioni di salute. Nel reparto di anestesia e rianimazione l’uomo continua ad essere assistito con procedure e terapie necessarie.

mariatrozzi77@gmail.com

1 commento »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: