Skip to content

Aggredisce i familiari, ubriaco arrestato dai Carabinieri 

Cepagatti (Pe). Resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, di questo dovrà rispondere un 36enne incensurato residente a Cepagatti, arrestato ieri dai Carabinieri.

Ubriaco, dopo una banale lite in casa, l’uomo ha aggredito prima la moglie e poi altri familiari. Le vittime sono però riuscite a chiamare il 112. Giunti sul posto i militari hanno cercato di calmare l’esagitato che ha invitato i carabinieri ad andarsene minacciando  di spaccare tutto. Frantumato il vetro dell’autovettura del padre, il 36enne si è messi alla guida della propria ingranando la retromarcia forse per urtare la gazzella dei militari. Fermando l’ubriaco, un  Carabiniere è rimasto ferito al braccio dallo sportello del mezzo in movimento. L’uomo è stato bloccato, è stato arrestato per i reati di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Il militare, a seguito dell’urto, ha riportato una contusione all’omero e ne avrà per 5 giorni. L’arrestato stamane è stato condotto dinanzi al giudice di Pescara e processato con rito direttissimo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: