Skip to content

Sulle orme di Escher, proposta artistica per le escursioni dell’Immacolata

Per l’Immacolata è davvero interessante la proposta artistica per le escursioni programmate da Abruzzoparks.it: sulle orme di Maurits Cornelis Escher, l’artista olandese tra il 1929 e il 1935 visitò l’Abruzzo realizzando schizzi, disegni e ritraendo scorci nelle sue celebri litografie. 

Sulle orme di Escher Report-age.com 2016Non solo Escher immortalò le vertiginose altezze di Scanno e Villalago, i tetti e le case di Pettorano sul Gizio, Opi, Alfedena, Goriano Sicoli, Castrovalva e Anversa degli Abruzzi nell’aquilano, ma arrivo anche a Fara San Martino (Ch) sino a raggiungere le rocciose giogaie di sua maestà il Corno Grande, la cima più alta del Gran Sasso D’Italia. Senza ombra di dubbio Escher aveva l’Abruzzo impresso nel cuore, esattamente come gli organizzatori dell’iniziativa: “Ripercorreremo i suoi passi e non solo. Chi vorrà, potrà dilettarsi a ritrarre gli stessi scorci immortalati dall’artista, con la matita o anche solo con la macchina fotografica”.

mariatrozzi77@gmail.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: