Skip to content

Controlli all’Aquila: 2 b&b fuori norma

L’Aquila. Bed & breakfast nel mirino nell’ambito di un’ampia pianificazione dei controlli effettuati in tutta la Provincia dell’Aquila dai Carabinieri. I militari del Nas e del Nil, supportati dai militari dell’Arma del territorio aquilano hanno operato decine di controlli nei Comuni della Provincia dell’Aquila accertando violazioni amministrative dello stesso tenore segnalando le violazioni agli uffici della Asl e dei comuni sia in materia sanitaria che di sicurezza sul lavoro. Tra le strutture ricettive sottoposte a verifiche e ispezioni, 2 a Coppito non sono risultate in regola, una delle 2 anche sotto l’aspetto igienico-sanitario.

I Carabinieri dell’Aquila e dei Nuclei antisofisticazione, sanità di Pescara e dell’Ispettorato del lavoro hanno contestato ai 2 b&b di Coppito “Una difformità nella planimetria attuale dei locali con quella dichiarata nell’anno 2004, in sede di richiesta di autorizzazione per l’esercizio,sono presenti al momento 4 bagni invece dei 2 comunicati) con conseguente segnalazione per sanzioni amministrative”. Nella seconda struttura  sono state accertate violazioni in materia igienico-sanitaria in quanto sono stati trovati degli alimenti congelati in un frigorifero di proprietà degli alloggiati e sono state riscontrate delle infiltrazioni di umidità in una cameraè stata inoltre contestata una non perfetta pulizia dei locali. Anche questo secondo esercizio è stato segnalato ai competenti uffici regionali e comunali dell’Azienda sanitaria locale l’irrogazione delle relative sanzioni.  I controlli hanno guardato la regolarità delle posizioni lavorative degli addetti alle strutture. In merito i militari del nucleo Ispettorato lavoro dell’Aquila, pur non riscontrando anomalie nell’immediato, hanno identificato i lavoratori ed acquisito documentazione al fine di espletare ulteriori e più approfonditi accertamenti circa la regolarità delle singole posizioni lavorative”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: