Skip to content

Spaccio di metadone, un arresto dei Carabinieri

Pescara. I Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile, guidati dal maggiore Claudio Scarponi, hanno arrestato in flagranza di reato di spaccio di sostanze stupefacenti, Luciano Imperiale, 48enne, pescarese, pregiudicato.

Carabinieri arresto Pescara spaccio metadone Report-age.com 2016Appostati nell’area del vecchio Sert, in via Paolini, alle ore 16 i carabinieri di pattuglia hanno notato in bici, il 48enne pregiudicato, assai noto, che all’altezza dell’ingresso dell’area amministrativa dell’ospedale si è avvicinato ad un uomo, dopo una brevissima conversazione e in maniera furtiva gli ha ceduto alcuni flaconi tenuti sino ad allora nella tasca della giacca. In cambio il pregiudicato ha ricevuto una banconota. I militari dell’Arma, nelle vicinanze hanno osservato bene la scena e sono intervenuti bloccando i due. I carabinieri hanno accertato che i flaconi ceduti contenevano  metadone e così Imperiale è stato arrestato e posto ai domiciliari in attesa di direttissima.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: