Skip to content

Beccato, inseguito e arrestato per furto dai Carabinieri

Pescara. ​Questa notte i Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Pescara hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di furto aggravato, Adriano Ferri, 55enne, pescarese, pregiudicato.

Nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in genere, specie quelli contro il patrimonio vista la recente recrudescenza di furti, la pattuglia in perlustrazione in via Pizzoferrato, in prossimità del circolo privato Patty caos, ha notato un uomo, che stava sistemando una macchinetta cambia monete all’interno nel vano posteriore di un furgone Fiat ducato. Lo stesso, alla vista dei militari, è fuggito dando inizio ad un pericoloso inseguimento fino a via del Santuario, dove è stato bloccato, non senza fatica, dai militari. Il conducente Adriano Ferri, già noto agli operanti, è stato arrestato per furto in flagranza di reato e denunciato per ricettazione e detenzione di arnesi atti allo scasso; all’interno del furgone, infatti, risultato oggetto di furto perpetrato poche ora prima a Pescara, i Carabinieri hanno trovato guanti da lavoro e diversi attrezzi idonei a compiere effrazioni. L’arresto di stanotte è una delle concrete risposte al servizio straordinario di controllo del territorio messo in atto dalla Compagnia di Pescara che, alla luce della recrudescenza del fenomeno furti che sta affliggendo la città e la provincia, ha potenziato i servizi esterni al fine di prevenire e reprimere qualsiasi atto predatorio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: