Skip to content

‘La riforma centralizzerà i poteri al governo e allo Stato’ se ne parla a Sulmona con la Cgil

Sulmona (Aq). “La riforma introduce un’eccessiva centralizzazione dei poteri allo Stato e al Governo e attribuisce al governo un eccesso di potere in materia legislativa” leggiamo nell’ordine del giorno approvato l’8 settembre l’assemblea generale della Cgil che invita a votare No al referendum del 4 dicembre sulla riforma della Carta Costituzionale.

Aggiornamento

Se ne parlerà nell’incontro del 4 novembre, programmato alle ore 16.30 in vico Del Vecchio 5 ,palazzo Corvi, nella sala riunioni Cgil. Il pomeriggio di approfondimento nella città ovidiana promette di favorire la conoscenza dei contenuti della riforma. Interverrà al dibattito Claudio De Fiores, Ordinario di diritto costituzionale alla Seconda università di Napoli . Inoltre “il nuovo Senato avrà difficoltà a svolgere l’auspicato e necessario ruolo di luogo istituzionale di coordinamento fra Regioni e Stato, la semplificazione del procedimento legislativo che si voleva ottenere, con il superamento del bicameralismo perfetto, è vanificata dalla moltiplicazione dei procedimenti previsti a seconda della natura del provvedimento in esame, mentre i nuovi criteri per l’elezione degli organi di garanzia rischiano di essere subordinati alla legge elettorale, facendo così venir meno la certezza del bilanciamento dei poteri” spiega il sindacato dei lavoratori”.

Introdurrà il convegno Loretta Del Papa, segretaria generale Spi Cgil dell’Aquila. Con collaborazioni anche in altre prestigiose sedi universitarie italiane ed all’estero (Berlino, Cambridge, Londra, Barcellona…), è consulente in diverse commissioni delle Camere, de Fiores discuterà nel merito della riforma con Umberto Trasatti, segretario generale Cgil L’Aquila, Carmine Ranieri, Segretario Cgil Abruzzo. Coordinerà gli interventi Paolo Perna, Centro documentazione Cgil dell’’Aquila.

mariatrozzi77@gmail.com

Testo della pseudo Riforma a fronte della Costituzione vigente

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: