Contro abusivismo e concorrenza sleale le proposte di 3 ambulanti Peligni eletti nel Coordinamento ANVA Confesercenti

Sulmona (Aq). Tre ambulanti della valle Peligna sono stati appena eletti nel Coordinamento regionale dell’Associazione nazionale commercio su aree pubbliche (Anva) Confesercenti. I neo eletti sono già all’opera e hanno elaborato e presentato una serie di proposte innovative per contrastare la concorrenza sleale e l’abusivismo nel commercio e alle amministrazione chiedono di rispettare gli impegni presi.

Aggiornamento

Da sinistra: Presutti, Bhighencomer, Liberatore Report-age.com 2016
Da sinistra: Presutti, Bighencomer, Liberatore

A rappresentare la provincia dell’Aquila in seno al coordinamento regionale dell’Anva Confesercenti saranno gli imprenditori peligni Marco Bighencomer, Franco Liberatore e Sabino Presutti, eletti nell’assemblea regionale Anva Confesercenti svolta a Tortoreto (Te) venerdì scorso. Faremo un lavoro tenace, propositivo e competente – hanno dichiarato i 3 imprenditori al termine dell’assemblea – confidando sulla comprensione e sulla collaborazione della Confesercenti, della stessa Anva e delle istituzioni, per la salvaguardia della continuità d’impresa, il valore delle attività commerciali su aree pubbliche e la salvaguardia del valore socio, economico e storico-culturale dei mercati e delle fiere”Bighencomer, Liberatore e Presutti, entusiati di questo prestigioso incarico, sono già al lavoro per un’intesa operativa con gli altri operatori per chiedere tempi brevi e certezze per una categoria importante a livello economico, ma fortemente penalizzata dalla concorrenza sleale e dall’abusivismo. Nel rispetto della Direttiva Bolkestein, dei Documenti della Conferenza Stato Regioni, della legge regionale 30/2016, gli imprenditori del commercio ambulante chiedono alle amministrazioni pubbliche e agli altri enti, la conferma ed il rispetto delle intese raggiunte.


Bonifazi

Una risposta a "Contro abusivismo e concorrenza sleale le proposte di 3 ambulanti Peligni eletti nel Coordinamento ANVA Confesercenti"

I commenti sono chiusi.