Pratola Peligna: chiuso il Santuario della Madonna della Libera. #Terremoto

Pratola Peligna (Aq). Dopo la scossa di ieri mattina, 6.5 M delle 7.40, altra colpo al cuore della comunità pratolana e per l’intero comprensorio. Purtroppo è stato chiuso il santuario caro all’intera comunità della valle peligna dove devoti e credenti si recano ancora oggi per chiedere grazie, in particolare anche per poter avere figli. #lastquake

Foto Maria Trozzi © Report-age.com
Foto Maria Trozzi © Report-age.com

Chiuso il principale edificio di culto di Pratola, il sisma non perdona. “Oggi pomeriggio abbiamo effettuato con il Parroco e l’ing. Paolo Petrella,tecnico di fiducia della Parrocchia, la verifica tecnica presso il Santuario della Madonna della Libera – dichiara il sindaco in una breve nota su Facebook – Purtroppo è stato registrato l’aggravamento dei danni subiti dopo il terremoto del 2009 ed alcuni nuovi danneggiamenti alla struttura. È una brutta notizia, il Santuario resterà chiuso fino al sopralluogo della Protezione Civile. Abbiamo immediatamente investito della vicenda il Presidente della Regione, Luciano D’Alfonso, per sollecitare il Mibact (Ministero dei beni culturali e ambientali) ad avviare l’intervento già finanziato per 800 mila euro da novembre 2015.

mariatrozzi77@gmail.com