Festa di San Rocco sponsorizzata da Terna. Critiche al Comitato feste di Cepagatti

Cepagatti (Pe). Non occorre più che passi la festa per gabbare lu santu. A Cepagatti stanno avanti con le operazioni di greenwashing e nel paese dell’elettrodotto è alta tensione in via Abruzzo dove si accendono gli animi della neo associazione Piano pulito, nata per l’incombente centrale di smistamento che dà energia anche ai cavi del Villaonva-Gissi. Terreni svalutati, case che non valgono più un centesimo, famiglie svuotate di serenità e in balia delle onde. Così, dopo il danno, persino la beffa con il comitato feste che in paese sceglie di festeggiare il santo patrono con i finanziamenti di uno sponsor d’eccezione: il colosso dell’energia elettrica Terna.

Aggiornamenti

Cepagatti festa di San Rocco con spornsor Terna Report-age.com 2016Ci vuole un miracolo al confine con la provincia di Chieti, in via Abruzzo le famiglie protestano rivolgendosi all’intera comunità perché a finanziare la festa di San Rocco sarebbe proprio la società che ha progettato e portato a compimento il tanto contestato elettrodotto Villanova-Gissi. In via Abruzzo poi sarebbe proprio la grande impresa del voltaggio a creare certi disagi ai residenti con le sue stazioni di smistamento dell’energia elettrica, le enormi centrali di conversione dell’energia da continua ad alternata e le grandi linee elettriche di distribuzione ad altissima tensione, anche piuttosto rumorose. Per una vicenda simile, senza santi di mezzo, ma con il patrocinio del parco nazionale Maiella e del Parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise (Pnalm), è intervenuto addirittura l’assessore regionale all’ambiente Mario Mazzocca, oggi sottosegretario regionale, che in una nota ha fatto appello al buon senso degli abruzzesi chiedendo di non svendere i territori. La manifestazione sponsorizzata si svolse, ma fece un flop pazzesco, tanto da non essere più riproposta. L’associazione Piano pulito, indignata dalla scelta del comitato feste di Cepagatti (tra i componenti ci sono un uomo di chiesa e amministratori locali, sino a ieri contrari alla centrale e ai tralicci), spera nella solidarietà dei cittadini e anche nelle autorità ecclesiastiche affinché arrivi forte, anche a Cepagatti, il messaggio che Papa Francesco ha voluto affidare alla sua Enciclica Laudato Sì. La mancanza di sensibilità verso il prossimo che subisce è tutta nel festeggiare con il frutto di un’attività che di ambiente, salute e serenità dei cittadini, ma soprattutto di Santi, ha poco a che vedere. Santa Lucia faccia una grazia!

mariatrozzi77@gmail.com

Archivio sul greenwashing 

Al Wolfbike tour sporsor d’eccezione. Mazzocca: ‘Non svendete il nostro territorio’

2 risposte a "Festa di San Rocco sponsorizzata da Terna. Critiche al Comitato feste di Cepagatti"

I commenti sono chiusi.