Ombrina: sparito il ferrovecchio dal mare Adriatico

Ortona (Ch). Sono conclusi i lavori di smantellamento della piatraforma petrolifera Ombrina mare 2 Dir a pochi chilometri dalla costa Adriatica, in Abruzzo.

Aggiornamento


Niente più ferraglie dunque a 5 chilometri di distanza dalla spiaggia, tra San Vito Chietino ed Ortona, sulla costa dei Trabocchi. La testa di pozzo della piattaforma petrolifera più contestata d’Abruzzo è finalmente scomparsa dalla vista dei bagnanti e degli abruzzesi e il pozzo è stato smantellato, con qualche giorno in anticipo rispetto alle previsioni. Ad annunciare la totale dipartita dell’impianto di estrazione è la ricercatrice italo-americana Maria Rita D’Orsogna, in questi giorni in Abruzzo.

mariatrozzi77@gmail.com

Archivio

Capitaneria: posizionata piattaforma per smantellare petroliera e pozzo Ombrina luglio 2016

Ricerche ed estrazioni di gas e petrolio. Chiusi Ombrina e procedimenti in corso nelle 12miglia marine 5.2.2016

Una risposta a "Ombrina: sparito il ferrovecchio dal mare Adriatico"

I commenti sono chiusi.