Arresti a Pescara nel week end: un italiano e 2 migranti in manette

Pescara. A dir poco faticoso il week end, nella provincia di Pescara, per i carabinieri della Compagnia del capoluogo adriatico impegnati nell’arresto di 3 persone.

I militari della stazione Carabinieri di Pescara scalo hanno arrestato Ibrahim Sy Thierno, pregiudicato senegalese 31enne domiciliato a Pescara, colpito da ordine di esecuzione pena della procura di Roma, che dovrà espiare condanne cumulative di 6 anni e 8 mesi di reclusione per i reati, commessi a Velletri e Roma, contro la persona e in materia di stupefacenti.

I militari dell’Arma hanno anche arrestato Marino Parbone de Matteis 54enne pregiudicato di Chieti, residente a Pescara, in esecuzione di un ordine d’aggravamento della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, cui era sottoposto, ora agli arresti domiciliari.

Nell’ambito degli stessi servizi, i Carabinieri di Pianella hanno tratto in arresto Costel Daniel Iuriea romeno, 46enne censurato domiciliato a Pianella, colpito da ordine di carcerazione emesso dalla Procura generale presso la Corte d’appello dell’Aquila che dovrà espiare una pena di 2 mesi e 6 giorni di carcere per precedenti procedimenti afferenti il contrabbando e il favoreggiamento all’immigrazione clandestina. I servizi si sono conclusi con la traduzione nel carcere di San Donato del senegalese e del romeno.